Twitter acquired Threader! Learn more

Signor Ernesto
+ Your AuthorsArchive @SignorErnesto Vivace Impertinenza - Account Satiro - Signorino Nov. 29, 2019 2 min read

Ieri sono rimasto imbambolato davanti al video come raramente mi capita. Sentivo @AnnalisaChirico parlare del MES e non riuscivo staccare gli occhi dallo schermo.
Mi era capitata una cosa simile nel marzo del 2015 quando, dimenticando soldi spicci nei jeans messi in lavatrice
1\

il ruotare del cestello unito al ritmico tintinnio delle monete mi rapì per circa 37 minuti. Poi entrò in funzione la centrifuga a 1200 giri e, grazie al sibilo ad alta frequenza, mi destai.

Tutto quello che leggete sulla burocrazia, sulle norme, sulla riforma del MES etc...
2\

sono fregnacce. Quando si parla di mercato sono tutte fregnacce. Quello che conta sono le probablità.
Di default in questo caso.

Lo spread canonico è fuorviante poichè esclude che la Germania possa essere rischiosa. Non è così.
3\

Anche i tedeschi, rispetto ad un benchmark rigoroso, mostrano probabilità di fallimento che variano nel tempo, solo molto basse ultimamente. Sopra vedete un grafico speculare dove calcolo lo spread tra le prob. di default cumulate della Zona Euro(senza la Germania) e...
4\

e(meno) lo stesso per la Germania e sotto, in rosso, lo spread delle prob. di default della Germania e(meno) lo stesso per la Zona Euro(senza la Germania). Questo artificio contabile ci consente di estrarre informazioni un pizzico più dettagliate di quanto vediamo solitamente
5\

A novembre 1997 vediamo la convergenza delle probabilità di default di Germania e altri paesi che adotteranno l'euro. E' l'inizio di una luna di miele che durerà circa 10 anni poi le strade si separeranno per la crisi del debito subprime. La massima divergenza si osserva..
6\

al 01nov2011. Papandreu almenta le voci di una possibile uscita dall'euro annunciando la proposta di sottoporre l'accettazione dei 110miliardi di aiuti "CONDIZIONATI" offerti dalla troika, a referendum popolare.

I mercati non temono le regole ma l'incertezza.

7\

Il possibile scioglimento della Zona Euro fa sì che la Germania vada a rivedere lo stesso valore di spread "probabilistico" contro gli alri paesi della futura Zona Euro espresso nel marzo del 1983, ben 28 anni prima.
8/

ll mercato non necessita di fisica quantistica, identifica le prob. negative come probabilità osservate andando indietro nel tempo quando, esempio sopra, Maastricht era ben lontano ed il problema erano tassi di interesse.

Dal novembre 2011(Papandreu e il referendum)
9/

le probabilità di default dei paesi dell'EuroZona(senza Germania) nn saranno mai più così alte. Il mercato dipinse nuovi scenari e nuovi conseguenti prezzi, il referendum venne sconfessato, arrivarono Tsipras, Varoufaks, Mario Draghi etc..etc. ad incorniciarli.

10/

Conclusione della immensa rottura di coglioni sopra: la diatriba sul MES è una scemenza cosmica.
Se prendi denaro in prestito quotando obbligazioni a mercato il mercato di spingerà a restituirli fregandosene bellamente degli acronimi.
11/

E anticiperà sempre ogni ostacolo burocratico o meno che i governi tenteranno di frapporre tra lui e il "fair price" o "prezzo giusto". Non la fanno i Governi la ristrutturazione. Non la chiede il MES.
La fa il mercato..e la vedete nei prezzi, nel valore che esso attribuisce.
12\

Il mercato "non smette di comprare" se pensa che chiederai aiuto al MES.
Il mercato ha già VENDUTO prima che tu chieda e forse prima che tu abbia pensato di chiedere.

Il segreto è pedalare.

Saluti!

 https://www.youtube.com/watch?v=GugsCdLHm-Q 


You can follow @SignorErnesto.



Bookmark

____
Tip: mention @threader on a Twitter thread with the keyword “compile” to get a link to it.

Follow Threader